Home / Life 2.0 / Che libro #leggere? Chiedilo ad Instagram
Che libro #leggere? Chiedilo ad Instagram

Che libro #leggere? Chiedilo ad Instagram

foto

Estate e tempo libero. Qualunque sia la vostra meta si trova sempre un posto in valigia per un buon libro. Da leggere sotto l’ombrellone, seduti in una panchina a Londra o seduti sopra la coperta in un prato immersi tra le montagne, immergersi nella lettura allieta il tempo libero.

La domanda gira e rigira è sempre la stessa: Che libro leggere? Se siete a corto di idee sfruttate la tecnologia e le “nuove” tendenze. Perché anche il caro e vecchio libro cartaceo può avere la sua dimensione 2.0. Come? L’innovazione non sta nel contenuto ma nel metodo di ricerca. Più che mai trendy, grazie ai filtri di Instagram il libro trova visibilità. Il famoso social network dedicato alla fotografia punta sulla copertina ed attraverso un’immagine cattura l’essenza di un libro. Infatti il social network si propone come il modo più veloce, divertente e facile per condividere i vostri momenti con altri utenti. Catturare la lettura in una foto ed usare il social network come scaffale di una libreria: curiosa associazione vero?

Proprio di curiosità si tratta. Fotografa la copertina ed associala ad una breve descrizione senza dimenticare gli #hashtag. Con Instagram puoi puntare più all’interfaccia grafica e mettere in wall il libro (fisicamente parlando) piuttosto che la trama in se: non dimenticate di aggiungere il filtro più adatto ed una brevissima descrizione. Instagram per catturare l’attenzione: horror, romantico, triller, romanzo; ad ogni genere si associa un hashtag per rendere più semplice e immediata la ricerca. Curiosità e condivisione. Tutti i followers sono infatti accomunati da una stessa passione: la lettura. L’idea di Instagram è quello di proporsi come canale sì di scambio di opinioni e di idee ma, soprattutto, di libri.

Questa è la nuova tendenza: una guida letteraria social, al passo con i tempi ed interattiva. Gli hashtag più usati? Banalmente #libri #leggere o #lettureestive.

Quali sono i profili più trendy e visitati? Se questo sistema di ricerca vi interessa, ecco i profili da “spiare”:

@booksnews in primis. Non fatevi ingannare dal  nome, il profilo è in italiano ed è leader per quanto riguarda la ricerca del libro perfetto. Si parla (o meglio posta) solo di libri, il profilo conta ben 23mila followers destinati ad aumentare. Al primo canale Instagram dedicato ai libri hanno aderito con alcuni consigli anche alcuni personaggi famosi. Si sono fatti catturare da Booksnews anche Belen Rodriguez, Alessia Marcuzzi, Eros Ramazzotti, Michela Coppa, Daniele Bossari, Roberto Bolle, Filippo Magnini e Gabriele Parpiglia, solo per fare qualche nome. Non serve dirvi che ciò ha contribuito all’aumento dei followers.

@libridaleggereprimadimorire Il nome sicuramente è curioso, ma più che mai azzeccato. Non possono mancare i grandi classici della letteratura e tutti #mustread. 1600 followers e tanti suggerimenti per indicarvi tutti i titoli di cui avete sicuramente sentito parlare e che per mancanza di tempo o voglia non avete mai avuto l’occasione di leggere. Un buon reminder con un’interfaccia da Instagram vi farà venire la voglia di leggere anche un classico.

E se pensate che questi profili non siano troppo “official” affidatevi a quelli delle cose editrici quali @librimondadori @rizzolibook @feltrinellizoom.

Non solo utenti e profili, ma anche cancelletti. Infatti i tag #feltrinelli e #feltrinellieditore possono essere un ottimo filtro di ricerca. Questo sistema è utile anche per trovare qualche uscita o libro nella vostra città come #feltrinellipadova. Gli hashtag danno spunti ed idee creati dagli utenti stessi e sempre aggiornati. Un modo per archiviare e catalogare i libri non per numero ma per autore, genere, ubicazione, casa editrice o altro.

Nel silenzio di una spiaggia, o dove voi vogliate postate la vostra foto con il vostro libro.

Citando @Einaudieditore; “Credo che ascoltare, informare, condividere e coinvolgere siano priorità per chi vuol fare cultura”.

 

FacebookTwitterGoogle+PinterestTumblrStumbleUponRedditGoogle GmailPrintWordPressWhatsAppTuentiShare

Comments

comments

Comments are closed.

Scroll To Top